La mostra “Ernst Scheidegger. Photographer”, organizzata dal Kunsthaus Zurigo

foto

ZURIGO – La mostra “Ernst Scheidegger. Photographer”, organizzata dal Kunsthaus Zurigo.

LA MOSTRA DI ERNST SCHEIDEGGER

Dal 27 ottobre al 21 gennaio la mostra “Ernst Scheidegger. Photographer”, organizzata dal Kunsthaus Zurigo, renderà omaggio a uno dei più grandi fotografi svizzeri del XX secolo. Sono note al grande pubblico le sue fotografie di Alberto Giacometti. Il centenario della sua nascita sarà l’occasione per scoprire il lavoro sorprendente e meno conosciuto di questo ex fotografo Magnum, compagno di viaggio di molti artisti. Questi includono reportage e ritratti di importanti figure del mondo dell’arte. Ernst Scheidegger (1923–2016) non è stato solo uno dei più grandi fotografi svizzeri del XX secolo, strettamente legato al Kunsthaus Zürich e alla Alberto Giacometti-Stiftung. Si distinse anche come artista, editore e gallerista.

80 FOTOGRAFIE IN BIANCO E NERO DAGLI ANNI ’40 ALLA METÀ DEGLI ANNI ’80

La mostra evidenzia così un’importante evoluzione nella carriera di Scheidegger, passando dalla fotografia autonoma ed espressiva praticata da Werner Bischof a questo lavoro fotografico molto sobrio, interamente dedicato a mettere in risalto il lavoro artistico di altri, che lo hanno reso famoso. Presentata negli uffici dello storico Palazzo Moser e organizzata dal curatore della collezione Philippe Büttner, la mostra comprenderà circa 80 fotografie in bianco e nero. Queste nuove stampe saranno completate da stampe vintage – stampe originali realizzate dallo stesso Scheidegger e da lui firmate – e da una serie di opere d’arte provenienti dalle collezioni del Kunsthaus e della Fondazione Alberto Giacometti appartenenti alla cerchia di artisti a cui Scheidegger ha reso omaggio attraverso le sue fotografie. Questa mostra è il risultato di una collaborazione con il MASI Lugano e la Stiftung Ernst Scheidegger-Archiv. È sostenuto dalla Fondazione Monsol, dalla Fondazione Ernst Göhner e dalla Fondazione Erna e Curt Burgauer.

FacebookTwitterWhatsAppTelegramLinkedInEmail