Il rinnovato Centro Elisarion, spazio per manifestazioni con la collaborazione di altri enti e associazioni

IL CENTRO ELISARION A MINUSIO

MINUSIO – Il rinnovato Centro Elisarion è stato inaugurato con una performance itinerante, ripetuta cinque volte sull’arco di tre giorni, realizzata appositamente dall’Accademia Dimitri con la regia di Angela Calia. Questa performance itinerante rivela un percorso che tutto il pubblico è stato invitato ad attraversare, che non tradisce il passato di questo luogo ma lo supera per approdare al presente, e augurare alla sua Arte e al suo futuro “un’eterna primavera”. L’apertura del Centro Elisarion coincide anche con l’introduzione della denominazione Minusio Cultura, che accoglie da ora le attività promosse dal dicastero cultura di Minusio. Anche la grafica è stata rinnovata ed è stato creato un nuovo sito dove è possibile trovare le proposte culturali. Nel 1981 vengono inaugurati il Centro culturale e il museo Elisarion. Grazie al lavoro della prima commissione culturale, prende avvio la programmazione di manifestazioni che nel corso degli anni sono sempre cresciute e apprezzate dai cittadini. Da allora, grazie all’impegno dei vari membri di commissione che si sono succeduti negli anni, le proposte culturali del Comune di Minusio spaziano dai  concerti, alle conferenze, agli spettacoli, ai seminari, alle esposizioni.

IL CENTRO CULTURALE

Sin dall’inizio della propria attività sono state organizzate manifestazioni con la collaborazione di altri enti e associazioni. Grazie a questi sodalizi e la passione dei membri della Commissione culturale che si sono succeduti in questi decenni, le attività dell’Elisarion hanno ottenuto un sempre crescente successo. La differente tipologia di attività ha permesso di realizzare gli appuntamenti in altre sedi tra cui: Aula magna del centro scolastico, Albergo Esplanade, Oratorio San Giovanni Bosco, chiese San Rocco e San Quirico, Casa Rea, Teatro Kursaal e Festival center a Locarno, Villa San Quirico, e molte altre. Moltissimi i partecipanti a tutte le manifestazioni organizzate dal 2010 nel centro. Sono stati presentati, a volte corredati da diapositive e quasi sempre seguiti da dibattiti, moltissimi argomenti: attualità – medicina – poesia – letteratura – storia – arte – giornalismo – viaggi – sociologia – filosofia e in occasioni particolari sotto forma di incontri con personaggi intervistati da un moderatore.

FacebookTwitterWhatsAppTelegramLinkedInEmail