“Wall Street” e gli effetti della FED

LUGANO – Il presidente della Federal Reserve Jerome Powell ha avvertito che mantenere i tassi elevati per troppo tempo potrebbe ostacolare la crescita economica. Intanto “Wall Street” continua a toccare nuovi record. “Ridurre le restrizioni politiche troppo tardi o troppo poco potrebbe indebolire indebitamente l’attività economica e l’occupazione”, ha affermato Powell, parlando alla Commissione bancaria del Senato nell’ambito del suo discorso semestrale al Congresso martedì. Continua la sua testimonianza mercoledì davanti alla Commissione per i servizi finanziari della Camera. “Dati più attendibili rafforzerebbero la nostra fiducia nel fatto che l’inflazione si stia muovendo in modo sostenibile verso il 2%”, ha aggiunto Powell (fonte CNBC).

FacebookTwitterWhatsAppTelegramLinkedInEmail