Concorso di progettazione per la nuova costruzione di un magazzino aggiuntivo per l’Archivio federale svizzero

BERNA – Concorso di progettazione per la nuova costruzione di un magazzino aggiuntivo per l’Archivio federale svizzero.

SULL’ARCHIVIO FEDERALE SVIZZERO

L’Ufficio federale delle costruzioni e della logistica indice un concorso di progettazione nella procedura di pubblico concorso per la costruzione di un nuovo magazzino con ampliamento della superficie di deposito per l’Archivio federale svizzero a Zollikofen. L’edificio che ospita l’Archivio federale svizzero, ubicato in Archivstrasse 24 a Berna, è sotto la tutela dei monumenti storici. L’ampliamento della superficie di deposito resosi necessario in questo edificio è possibile soltanto in misura limitata e non è economicamente vantaggioso. Per soddisfare questo accresciuto fabbisogno in termini di capienza sarà quindi costruito un magazzino aggiuntivo sul «Campus Meielen Nord» del Comune di Zollikofen, nei pressi di Berna.

I GAS SERRA

Si richiede un edificio ben progettato e tecnicamente innovativo, che adempia in modo ottimale le esigenze sotto il profilo funzionale e operativo. Aspetti altrettanto importanti sono le basse emissioni di gas serra e l’utilizzo di tutte superfici idonee di tetti e facciate per produrre energia elettrica. L’edificio deve essere maestoso e adeguato all’istituzione che l’AFS rappresenta e nel contempo inserirsi in modo armonioso nell’ambiente circostante. Il bando si rivolge a uffici di progettazione generale che siano in grado di svolgere questo compito impegnativo con un elevato livello di competenza progettuale ed edile. La giuria del concorso di progettazione è ampiamente rappresentata. Oltre a membri specializzati altamente qualificati, essa comprende rappresentanti della Confederazione e del Comune di Zollikofen, nonché specialisti esterni. Il vicinato è stato informato ed è coinvolto nel progetto di costruzione. L’AFS assicura la conservazione dei documenti sull’operato dello Stato e li rende accessibili. In questo modo l’Amministrazione federale può rendere conto delle proprie attività e lavorare in maniera più efficiente.