La primavera monumentale nel Museo Franz Gertsch

BURGDORF – Primavera monumentale nel Museo Franz Gertsch.

IL MUSEO FRANZ GERTSCH

Le due nuove mostre sono monumentali per dimensioni e impatto: “Franz Gertsch. Rüschegger Erde” con gli ultimi due dipinti completati dell’artista, morto nel 2022, esposti con altri dipinti e xilografie degli anni precedenti, e “Karin Kneffel. Volto di donna, testa di bambino” con una nuova serie di Madonne e noti grandi formati di mele mature e uva che riempiono il quadro. Visita del curatore la domenica con la curatrice Anna Wesle vi guiderà personalmente attraverso le mostre in corso. Per le visite pubbliche, una pausa artistica all’ora di pranzo e altre cose emozionanti, come la visita poetica della domenica con Andreas Jahn, germanista ed educatore d’arte. I “Disegni” dell’artista svizzera Esther Ernst sono ancora visibili nella vetrina: fate un giro esplorativo a Francoforte o Mürren, oppure attivatevi voi stessi, scoprite di più sulla tecnica dello schizzo urbano nel corso giornaliero della mostra. L’associazione di mecenati “Freunde Museum Franz Gertsch” si occupa anche della realizzazione di progetti espositivi, pubblicazioni ed eventi”. Si può sostenere efficacemente il Museo Franz Gertsch e la variegata scena culturale e artistica della Svizzera e godere di un’ampia gamma di offerte e attività.

UN VIAGGIO NEL RICAMO ATTRAVERSO IMMAGINI DIPINTE DI PERSONE

Cosa vedi quando guardi un dipinto? E come si possono ripensare e trasformare le impressioni visive e cognitive in nuove immagini tessili? Vi invitiamo a un insolito viaggio di scoperta: in questo laboratorio di un’intera giornata ricameremo estratti e frammenti dei dipinti del Museo Franz Gertsch. La selezione comprende opere provenienti da mostre in corso, in particolare i quadri della Madonna di Karin Kneffel e le opere su carta di Esther Ernst. Oltre al ricamo, affronteremo anche i processi visivi e tattili nonché la connessione tra occhio e mano. Le opere d’arte tessili che realizzerai nel laboratorio rappresentano la tua interpretazione di ciò che hai visto, tenendo conto delle tue abilità manuali. Imparerai anche cosa è importante quando si ricama un’immagine e come utilizzare una mappa mentale per chiedere al domande giuste per i tuoi processi creativi. La filosofa e artista tessile Jana Bochet ti supporterà nel tuo processo creativo in termini di contenuti e tecnologia e ti aiuterà a esprimere gli effetti desiderati utilizzando filo e tessuto. Fanno parte del workshop numerosi esempi tratti dai nostri lavori e progetti, nonché documenti e campioni di facile utilizzo creati da Jana.

FacebookTwitterWhatsAppTelegramLinkedInEmail