Come andrà la Borsa oggi? L’Europa avanza (VIDEO)

borsa zurigo

ZURIGO – Come andrà la Borsa oggi? L’Europa avanza.

LA BORSA OGGI

BORSA ITALIANA (Milano)

BORSA AMERICA NORD (NYSE)

BORSA SVIZZERA (SIXì)

L’EUROPA AVANZA

I futures azionari europei sono aumentati in vista dei dati sull’inflazione. I benchmark azionari asiatici sono stati misti dopo che i dati PMI cinesi hanno indicato una contrazione dell’attività industriale. Il dollaro e i Treasury sono rimasti stabili; i futures sul petrolio sono rimasti invariati, mentre l’oro è sceso. Azioni: i futures azionari sono saliti giovedì all’inizio, in vista dei dati sull’inflazione dell’eurozona previsti per oggi. “I mercati europei sono rimasti indietro rispetto alle controparti statunitensi negli ultimi tempi, ma il rallentamento dell’inflazione tedesca [di mercoledì] ha dato la spinta che il DAX e altri stavano cercando. – ha detto Chris Beauchamp, analista di IG – Questo significa che i dati sull’inflazione dell’eurozona sembrano andare nella stessa direzione di quelli statunitensi, dando alla BCE un po’ di latitudine nel suo approccio di politica monetaria.

Ancora una volta è il FTSE 100 a rimanere indietro rispetto agli altri. L’assenza di un rimbalzo continuo quest’anno testimonia la continua disillusione degli investitori globali sulle prospettive dell’economia britannica. Nel frattempo, giovedì è previsto anche il rapporto sull’inflazione PCE di ottobre negli Stati Uniti. L’indice dei prezzi PCE core dovrebbe mostrare che le pressioni sui prezzi hanno continuato a moderarsi. La domanda principale è se la Federal Reserve dovrà alzare nuovamente i tassi di interesse per rallentare ulteriormente l’economia e assicurarsi che l’inflazione deceleri verso l’obiettivo del 2%. Il sondaggio Beige Book della Fed, pubblicato mercoledì, afferma che l’economia si è ammorbidita rispetto al precedente rapporto di fine estate. Il Beige Book ha rilevato che gli aumenti dei prezzi si sono “ampiamente moderati” in tutto il Paese e che “la maggior parte dei distretti prevede che i moderati aumenti dei prezzi continueranno nel prossimo anno(Centro Studi OOPS Tech).