La nuova stagione medievale della Fortezza di Bellinzona è pronta ad aprirsi tra visite guidate e animazioni

BELLINZONA – La nuova stagione medievale della Fortezza di Bellinzona è pronta ad aprirsi tra visite guidate e animazioni.

LA FORTEZZA DI BELLINZONA

La nuova stagione medievale della Fortezza di Bellinzona propone un’agenda fitta di appuntamenti, ed è pronta ad aprirsi sabato 30 marzo. Tornano le visite guidate a tema dal titolo “Experience the Middle Ages in Bellinzona”, per un emozionante viaggio nel tempo, così come le animazioni in collaborazione con “La Spada nella Rocca”. Sono quindi numerose le proposte in agenda alla Fortezza di Bellinzona per tutto il 2024. Si comincia sabato 30 marzo con le visite teatralizzate a cura di Davide Gagliardi che attraverso il centro storico e il Castel Grande daranno vita ad un divertente percorso medievale accessibile a tutti, della durata di circa due ore. I partecipanti verranno guidati alla scoperta della capitale e della sua storia: partendo alle 10 dall’InfoPoint Bellinzona in Piazza Collegiata, si passerà per le strade e i vicoli più caratteristici della Turrita per approdare infine al Castel Grande. Durante i tour si potranno incontrare alcuni personaggi stravaganti “usciti” dai libri di storia per regalare emozioni d’altri tempi.

DIECI APPUNTAMENTI

Dieci gli appuntamenti con “Experience the Middle Ages in Bellinzona” previsti sull’arco della stagione, sempre di sabato, nelle date seguenti: 27 aprile, 25 maggio, 8 giugno (Giornata del Patrimonio mondiale Unesco), 27 aprile, 27 luglio, 31 agosto, 29 settembre, 26 ottobre, 30 novembre e 14 dicembre. Il tour è gratuito, ma l’iscrizione è obbligatoria contattando Bellinzona e Valli Turismo all’indirizzo info@bellinzonaevalli.ch. Intanto al Castel Grande torna a grande richiesta “La Spada nella Rocca”. Quattro gli appuntamenti da non perdere per rivivere il Medioevo con i suoi usi e costumi: 8 giugno (Giornata del Patrimonio mondiale Unesco) e 20 luglio, 6 ottobre (Giornata dei Castelli Svizzeri). I pittoreschi accampamenti con cavalieri, artigiani e chiromanti, la sontuosa corte dell’Imperatore Barbarossa e tanti spettacoli per ogni età scandiranno il ritmo delle quattro giornate speciali. Varie le attività previste: i combattimenti del gruppo Sudalp che da anni calca le scene internazionali portando i colori della Svizzera durante le gare di duello del 1500; le tecniche di combattimento di spade illustrate dagli armigeri del gruppo Tres Lunas.

FacebookTwitterWhatsAppTelegramLinkedInEmail